Preparazione atletica per il windsurf II

Home / Preparazione atletica per il windsurf II

BUON GIORNO A TUTTI E BEN TORNATI,

AL SECONDO ARTICOLO SULLA….

PREPARAZIONE ATLETICA PER IL WINDSURF

La volta precedente, sono stati introdotti alcuni allenamenti per la preparazione atletica per il windsurf, per poter avere, una migliore preparazione per le prime uscite primaverili.

A oggi che le prime uscite sono state fatte, e entriamo nel periodo estivo, dove la maggior parte delle persone intensifica le proprie uscite, vediamo come allenarci al meglio.

Dobbiamo dire che: è difficile in questo periodo andare a modificare la preparazione atletica per il windsurf, che è stata fatta, per poter aumentare la nostra forza, dato che, per vedere un aumento significativo di forza-ipertrofia generale, avremmo bisogno di un piccolo protocollo di lavoro,della durata di almeno 3-4 mesi che consiglio di iniziare nel mese di ottobre, inoltre una delle possibili conseguenze dell’allenamento con sovraccarichi, può essere una diminuzione della forza esplosiva e della reattività, che deve essere recuperata in una fase successiva (con la conseguenza di trovarci legati quando usciamo in acqua….). Il secondo motivo per il quale sarebbe ottimale iniziare ad ottobre, è quello che molti di noi durante il periodo invernale praticano sport come sci  e snowboard, pertanto si riuscirebbe a fare un duplice lavoro di preparazione atletica, sia per lo sci, sia per il windsurf.

Per tanto andrei a lavorare maggiormente sulle capacità coordinative, propriocettive e su quelle di forza esplosiva, per avere una maggiorePreparazione atletica windsurf I reattività in acqua. Vi ricordo sempre che è un protocollo di lavoro generale e dovrebbe essere personalizzato per ognuno di noi, a seconda della disciplina che pratica.

Differenzierei la scheda tra principianti e avanzati solo per il numero di serie; per i principianti lavorerei con 2-3 serie mentre per intermedi e avanzati 4-5 serie per ogni esercizio.

A differenza della volta scorsa, mi soffermmerò maggiormente sulla spiegazione di tre nuovi esercizi che vi inserisco in questa nuova scheda; in quanto, la preparazione atletica a senso solo se gli esercizi vengo fatti in maniera corretta, altrimenti l’efficacia è minore.

 

SCARICA LA SCHEDA IN PDF

 

PIEGAMENTI CON TRX E FITBALL

Preparazione atletica per il windsurf piegamentiStep 1. Posizione di partenza: Tenere il TRX, con una maniglia per mano, distendere le braccia sotto il mento, nel mentre appoggiare i piedi sulla fit-ball.

Stabilizzare la zona del core e distanziale le mani come la larghezza delle spalle.

 

Step 2. Piegare i gomiti fino a portarli all’altezza del petto, i polsi devono essere in linea retta con l’avambraccio e palmi rivolti verso il pavimento.

Mantenere contratto il core (muscoli addominali).

Abbassare lentamente il busto verso le mani, mantenendo la testa e la colonna vertebrale allineata.

Non permettete che la parte bassa della schiena o gabbia toracica si inarchino.

Step 3. Distensione delle braccia ( fase verso l’alto): espirare.

Premere sulle maniglie e lentamente allontanate il vostro corpo dalle maniglie, raddrizzando i gomiti.

Il busto deve essere rigido e la testa in linea con la colonna vertebrale.

Non permettere che la parte bassa della schiena di innarcarsi.

Step 4. Inspirate e ripartite…….

 

ROW CON TRX

 

Preparazione atletica per il windsurf rowStep 1. Posizione di partenza: Tenendo il TRX con una maniglia per mano, girarsi verso il punto di ancoraggio, appoggiare i piedi sulla fit-ball. Mantenere le braccia completamente distese

Stabilizzare la zona del core.

Fase 2. Trazione verso l’alto: MantenenPreparazione atletica per il windsurf row IIdo la zona del core stabile, espirare e lentamente piegare i gomiti, tirando tutto il corpo verso le mani.

Il busto deve rimanere rigido, con la testa e la colonna vertebrale allineata.

Fase 3. Fase discendente: Mantenendo il busto rigido, inspirare e lentamente abbassare il vostro corpo indietro verso la vostra posizione di partenza.

Tenere la testa e la colonna vertebrale allineata insieme.

 

AFFONDO CON TRX

 

Preparazione atletica per il windsurf affondiStep 1. Posizione di partenza: partendo con le spalle al TRX, Inserire il piede nell’apposito anello. Spostare l’altro piede avanti e contrarre tutta la regione del core, in modo da dare la massima stabilità, Il piede sospeso deve essere piegato alla caviglia (le dita devo essere tirate verso il corpo).

 

Step 2. Fase discendente: Inspirare, mantenendo i muscoli addominali Preparazione atletica per il windsurf affondo IIcontratti, piegare il ginocchio anteriore e abbassare lentamente il vostro corpo verso il pavimento. Nel mentre che il tuo corpo si abbasserà, la gamba sospesa scivolerà  indietro. Mantenere il ginocchio anteriore formerà un angolo di 90 gradi.

 

Step 3. Fase verso l’alto: Espirate e spingete lentamente il vostro corpo verso l’alto. Tale zione vi riporterà alla posizione di partenza.

 

PER QUALSIASI DUBBIO CONTATTATEMI

Contact Us

Scrivetemi la vostra richiesta, vi contatterò nel più breve tempo possibile....

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Enea Monaco, Via Speranza 19/21, 40068 San Lazzaro di Savena (BO). P.IVA 02856661208