Preparazione atletica per il windsurf I

Home / Preparazione atletica per il windsurf I

PREPARAZIONE ATLETICA PER IL WINDSURF

preparazione atletica per il windsurf

Partiamo con il dire che, per la preparazione atletica per il windsurf, non esisto protocolli standard di allenamento, come invece troverete descritto in molti siti o riviste, Si possono invece creare allenamenti mirati sulla persona e sulla disciplina che si pratica,ma è molto individuale come allenamento e deve essere seguito da un professionista passo per passo, in quanto presentando varie discipline talmente differenti ( free-ride, free-style, wave, race, slalom ecc.),  abbiamo un impegno muscolare e cardiaco completamente differente in ognuna di esse. Per questo i PRO sono sempre seguiti da un allenatore per la preparazione in acqua e un preparatore atletico pre tutto il lavoro a terra.
(E’ anche per questo che è difficile vedere atleti che riesco ad arrivare sempre primi in tutte le discipline, in quanto ogni disciplina richiede una preparazione diversa).
Togliamo gli atleti, e parliamo di Noi, che mediamente facciamo dalle 2/3 uscite a settimana è prendiamo un pò quello che capita basta che ci sia vento (esempio classico: sabato e domenica la coudou o Imperia da 4,7 e due giorni di slalom o free-style in acqua piatta), in questo caso, diventa ancora più difficile avere una ottima preparazione, in quanto dobbiamo allenarci su più fronti perché dobbiamo prendere la condizione che viene, passando da uscite da 30 minuti a 4-5 ore.

Detto questo vediamo di trovare una base per un buon allenamento.

Consideriamo in primis che il corpo umano non lavora a compartimenti stagni e che la prossima uscita che potremmo fare questo week-end potrebbe essere uscire con 35 nodi e 2 metri di onda oppure una 8,5 e acqua piatta sul Garda, tenuto presente di queste situazione è bene suddividere gli allenamenti per:

Principianti: Difficoltà con partenza d’acqua e strambata.
Avanzati:        Buona capacità in condizioni di mare grosso, prime manovre, strambata, buona surfata, salti.
Esperti:           Ottime capacità in condizioni di mare grosso, manovre avanzate, salti con rotazioni.

Ora analizziamo il modo migliore per allenarsi è combinare un mix di: Forza, forza esplosiva, potenza e resistenza aerobica combinata con equilibrio, coordinazione e propriocezione, sappiamo che i miglior allenamenti che racchiudono la maggior parte di queste combinazioni implicano il supporto di materiale come: kettlbell, T.R.X. e altro materiale funzionale, oltre che i normali macchinari di pesistica.
Per qualsiasi categoria: principianti, avanzati e esperti dividerei l’allenamento in almeno tre allenamenti settimanali che comprendono il mix di prima. Per quanto mi riguarda inutile dividere in 6 settimane di aerobica 3 forza 3 potenza e così via in quanto il corpo non lavora a livelli separati, sicuramente ottimale una programmazione ma che contiene tutto.

Di seguito vediamo tre allenamenti mirati all’aumento della forza….BUON LAVORO A TUTTI……

ALLENAMENTO PRINCIPIANTI

ALLENAMENTO AVANZATI

ALLENAMENTO ESPERTI

Contact Us

Scrivetemi la vostra richiesta, vi contatterò nel più breve tempo possibile....

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Enea Monaco, Via Speranza 19/21, 40068 San Lazzaro di Savena (BO). P.IVA 02856661208